Sustainability-81092081.jpg

Approvvigionamento di materiale Icebug: la chiave per ridurre l'impatto

La scarpa a destra (o in basso su mobile) è più sostenibile.
icebug_speed_bugrip.png
icebug_speed_bugrip.png

Il punto di partenza è molto semplice: non puoi salvare il pianeta solo acquistando le scarpe Icebug o qualsiasi altro prodotto. La produzione e il consumo consumano risorse, quindi nessun bene di consumo è totalmente ecologico. Tuttavia, quando hai bisogno di un paio di scarpe, acquistare i prodotti più sostenibili farà davvero la differenza.

Concentrati su ciò che ha più impatto
Se si esegue un'analisi del ciclo di vita di un paio di calzature tecniche, il più alto impatto negativo sull'ambiente è di gran lunga la produzione dei materiali che compongono le scarpe e la produzione delle scarpe stesse. Pertanto, Icebug si è sforzato di ridurre il numero di materiali diversi che utilizziamo dal 2015 e di sostituirli con alternative meno dannose per l'ambiente, senza compromettere la durata. Questo lavoro non è evidente o visibile guardando le scarpe, ma è importante per il pianeta e per le persone che realizzano le nostre scarpe.

Per ridurre al minimo la necessità di una nuova produzione, un paio di scarpe Icebug dovrebbe essere acquistato solo se necessario, e dovrebbero anche essere qualcosa che puoi usare il più a lungo possibile. (Speed ​​BUGrip nella foto, ad esempio, è presente nella nostra collezione dal 2006.)


Ridurre il numero di materiali utilizzati per poter passare a alternative migliori
Abbiamo ridotto il numero di materiali diversi che utilizziamo e siamo passati ad alternative meno dannose per l'ambiente, senza compromettere la durata. La grande sfida è che molti dei nuovi materiali hanno quantità minime più elevate  per la produzione. Sfortunatamente, i materiali più dannosi per l'ambiente sono, stranamente, ancora lo standard e per i materiali standard le quantità minime sono inferiori.

Quando acquistiamo nuovi materiali, cerchiamo componenti durevoli in grado di resistere a molta usura in modo che i nostri prodotti possano essere utilizzati il ​​più a lungo possibile. Il modo più sostenibile di consumare è acquistare solo ciò che è necessario, conservare il prodotto per diversi anni, prendersene cura, ripararlo quando necessario e darlo via per il riutilizzo quando non è più necessario.

Consideriamo anche se le proprietà dei materiali si adattano allo scopo previsto delle scarpe. Se deve resistere all'acqua, al vento e fornire calore, o se dovrebbe essere fresco per le giornate soleggiate e calde. Il comfort è ovviamente anche un fattore significativo. Cerchiamo di trovare mono-materiali, il che significa che fibre diverse non vengono mescolate, per preparare al meglio il prodotto alle future possibilità di riciclo.

Teniamo sempre gli occhi aperti alla ricerca di innovazioni che offrano sia l'alta qualità e anche la riduzione del nostro impatto ambientale. È, ovviamente, una sfida bilanciare grande funzionalità e durata, pur avendo un materiale sostenibile. Forniamo e sviluppiamo materiali con i nostri fornitori e collaboriamo con i nostri colleghi del settore outdoor per promuovere lo sviluppo di materiali migliori.

''Teniamo gli occhi aperti alla ricerca di innovazioni che offrano sia alta qualità che la riduzione del nostro impatto ambientale''

Ogni volta che è possibile, utilizziamo materiale riciclato. A volte è possibile utilizzare contenuto riciclato al 100%, ma altre volte possiamo utilizzare solo fino al 20%. Le limitazioni possono essere che il materiale riciclato può ridurre la resistenza di una fibra o influenzare il grip e la resistenza all'usura della gomma.

Materiali di approvvigionamento che utilizzano meno prodotti chimici e acqua
Ci sono molte sostanze chimiche coinvolte nei vari processi per la produzione di materiali per scarpe e nell'assemblaggio delle scarpe. Icebug si sforza di implementare processi con il minor utilizzo di sostanze chimiche dannose e di approvvigionarsi di materiali prodotti con metodi di produzione più sostenibili.

Per colorare, usiamo spesso una tecnica di tintura che aggiunge il pigmento a livello di fibra, invece di tessere o cucire un tessuto bianco, e poi colorarlo. Ciò riduce drasticamente l'uso di acqua e di prodotti chimici, nonché le emissioni.

Inoltre, ci impegniamo affinché il maggior numero di materiali tessili che utilizziamo sia certificato bluesign® o Öko-tex, il che significa che la produzione è di qualità garantita dal punto di vista delle risorse e dell'uso di sostanze chimiche.

La nostra pelle proviene da concerie la cui qualità è garantita da un'organizzazione di terze parti per quanto riguarda l'approvvigionamento, l'uso di sostanze chimiche e le condizioni dei lavoratori. Acquistiamo anche pelle nabuk da Ecco che viene conciata con il metodo DriTan, utilizzando meno prodotti chimici e acqua rispetto a una procedura di concia standard.

Icebug è un membro del gruppo chimico RISE per ottenere supporto nel ridurre al minimo l'uso di sostanze chimiche dannose e garantire che i nostri fornitori non utilizzino sostanze chimiche vietate.

Vedi di più: https://www.ri.se/sv/vad-vi-gor/natverk/kemikaliegruppen?refdom=www.swerea.se

Riceviamo aggiornamenti regolari sulle nuove normative e sulla scoperta di nuove sostanze chimiche dannose. RISE ci aiuta anche con le proiezioni dei prodotti Icebug ogni stagione per dare priorità ai test e fare programmi di test. Le scarpe di prova vengono prelevate dalla linea di produzione e istituti di prova esterni eseguono i test chimici delle nostre scarpe prima che vengano spedite al nostro magazzino.

Nell'esempio sopra di Speed ​​BUGrip, il tessuto esterno è in poliestere riciclato, che è bluesign® e tinto in massa, anche la fodera è bluesign® e tinta in massa, e la fodera del calzino in poliestere riciclato, anch'essa bluesign® e tinta in massa.


Usa ciò che è stato prodotto
Un'ultima cosa che è anche molto importante: se vogliamo prendere decisioni il più sostenibili possibile, dobbiamo sempre avere una prospettiva olistica. La scarpa a sinistra è del 2017. Uno dei nostri principi base per essere sostenibili è avere modelli che si ripetano di anno in anno. Questo è importante da tenere in considerazione quando si tratta del nostro impatto ambientale per molteplici ragioni. Un modello prodotto un anno potrebbe essere venduto anche l'anno successivo. Quindi, se abbiamo un brutto inverno (nel nostro caso, ciò significa uno senza condizioni "scivolose") e non vendiamo l'intero stock, quei modelli possono essere venduti l'anno successivo. Questa è la decisione più rispettosa dell'ambiente perché l'impatto è già avvenuto. Quando le scarpe sono sugli scaffali – in negozio o a casa – da un punto di vista funzionale, la scarpa a sinistra è altrettanto buona di quella a destra. Smettere di usarlo prima che si esaurisca non sarebbe sostenibile.